Corrosione

"Ogni processo di corrosione è costituito da quattro processi in serie. Essi si producono con la stessa velocità. Infatti, il numero di elettroni liberati dalla reazione anodica nell’unità di tempo, cioè la corrente scambiata alla superficie metallica in senso anodico, Ia, il numero di elettroni che nello stesso tempo sono consumati dalla reazione catodica, cioè la corrente scambiata in senso catodico, Ic, la corrente che passa all’interno del metallo dalla regione anodica a quella catodica, Im, e, infine, la corrente che, circolando all’interno dell’elettrolita dalla regione anodica a quella catodica, Iel, chiude il circuito, devono essere uguali tra loro"

Da: Corrosione e protezione dei materiali, P. Pedeferri


L’attività di ricerca del gruppo PoliLaPP si svolge nell’ambito della corrosione e protezione dei metalli in ambienti naturali e industriali, con particolare riferimento alle seguenti aree:

  • Corrosione nei terreni
  • Corrosione in ambiente petrolifero (oil & gas)
  • Corrosione nelle acque naturali e di processo
  • Corrosione atmosferica
  • Corrosione nel calcestruzzo armato

I commenti sono chiusi